I migliori hashtag da utilizzare se sei uno chef o un food blogger

Instagram è il social network più utilizzato nel settore food, la sua potenza è dovuta ai contenuti visual che lo rendono uno strumento di forte impatto comunicativo rispetto ad altri social, per questo tantissimi chef e food blogger hanno deciso di aprire un profilo e utilizzarlo per farsi conoscere e raggiungere la fama.

Diventare chef e food blogger famosi su Instagram non è così semplice come si pensa, bisogna essere presenti sul social e adottare i comportamenti e le tecniche giuste per sfruttare al massimo le potenzialità comunicative a disposizione, anche un piccolo errore può fare la differenza nella scalata al successo.

Per esempio, sarebbe controproducente postare tutto ciò che si mangia o si realizza, indipendentemente dall’aspetto e dal risultato solo per ottenere like, ma è necessario fare una selezione accurata del tipo di contenuti da proporre e puntare sulla qualità delle foto e sfruttando le potenzialità di alcuni hashtag specifici in grado di canalizzare l’attenzione dei followers giusti sul profilo.

Cosa sono gli hashtag?

Chiunque usa Instagram non può fare a meno di utilizzare gli hashtag per ottenere maggiore visibilità, ma non basta prenderne una decina a caso e applicarli alle foto, bisogna saper usare quelli giusti, in particolare scegliere i migliori hashtag cibo inerenti al tipo di contenuto che si è deciso di pubblicare.

Non sapete cosa sono gli hashtag? Possiamo quasi dire che si tratta di uno strumento base per avere visibilità su Instagram, senza il quale non si riuscirebbero a raggiungere le persone interessate ai contenuti che si pubblicano.

Nello specifico l’hashtag è un tipo di etichetta che viene usato da vari servizi web e social network come aggregatore tematico, permettendo agli utenti interessati a un certo argomento di trovare facilmente i contenuti di quel tema.

Come per tutti i settori, anche per il food ci sono alcuni hashtag che funzionano meglio di altri, un esempio degli hashtag per chef e food blogger più utilizzati e con migliore riscontro sono #food #foodporn #yummy #instafood.

Chef e Food Blogger, come avere successo su Instagram

Tra le cose da fare per avere successo su Instagram ve ne citiamo alcune molto importanti che possono fare la differenza e rendervi food blogger di successo sul social:

  • Pubblicare foto di qualità
  • Pubblicare contenuti pertinenti
  • Pubblicare in modo costante
  • Pubblicare in orari strategici
  • Pubblicare su altri social network
  • Interagire con i follower
  • Collaborare con gli Influencer del settore

Un food blogger che vuole farsi notare e avere successo su Instagram deve necessariamente focalizzarsi molto sulla qualità degli scatti e sui contenuti che pubblica, cercando di ottenere il meglio sia in termini qualitativi che di scatto.

Il profilo deve essere costantemente aggiornato, preferibilmente negli orari in cui i follower sono più attivi, ci si deve mostrare propensi al dialogo, rispondere ai commenti dei seguaci, lasciarne sui loro profili e proporre spunti per dare inizio a discussioni.

Infine, è molto utile, soprattutto per i nuovi chef e food blogger che utilizzano per la prima volta Instagram di cercare di instaurare collaborazioni con gli Influencer del settore, in questo modo si avrà facile e immediata visibilità e la scalata al successo sarà meno difficile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *